Auto km 0 vs usata: quale scegliere

Quando decidi di rinnovare l’auto, ti si pongono immediatamente di fronte due scelte, ovvero se acquistare un’auto nuova oppure non di prima mano. Optando per la seconda categoria, tuttavia, potresti dover incontrare un ulteriore dubbio: auto a Km 0 oppure usata?

Propendere per l’una o l’altra categoria non è sempre facilissimo, e chiaramente dipende da fattori soggettivi e strettamente collegati alla storia personale dell’acquirente. Nell prossime righe, pertanto, cercheremo di elencare i vantaggi di entrambe le categorie, cosicché ogni lettore potrà avere le idee più chiare nell’orientare le proprie scelte su un’auto usata piuttosto che a Km 0.

Auto usate: tanti modelli per tutte le tasche

auto-usata

L’auto usata, rispetto a quella neoimmatricolata, presenta un vantaggio immediatamente evidente: costa di meno. Certo, esistono dei casi per cui un modello usato può costare addirittura di più di uno appena uscito di fabbrica (si pensi ad esempio ai modelli divenuti rari, d’epoca o prodotti a tiratura limitata), ma si tratta di eccezioni.

Il trend generale prevede invece un abbassamento del costo dell’auto proporzionale agli anni di vecchiaia del veicolo. Se l’auto è tenuta splendidamente potrà consentire un risparmio addirittura pari al 50% rispetto al di listino, mentre per tutte quelle macchine “da battaglia” i costi possono scendere ancora di più.

La scelta dipende chiaramente dall’uso che ne farai: se vuoi un modello deluxe che utilizzerai per uscire la sera dovrai tenere in conto che anche un’auto usata può avere i suoi costi; se invece hai necessità – poniamo – di un mezzo che ti accompagni a lavorare tutti i giorni nei campi, allora in quel caso il consiglio è di badare al portafogli e spendere il meno possibile.

Che tradotto in soldoni vuol dire avere la possibilità di trovare anche veicoli a prezzi inferiori ai 500€ o addirittura regalati. Un giro su internet ti aiuterà a schiarirti le idee.

Auto a Km 0: macchine nuove a prezzi da usato

auto km 0 - Programma auto

Un’auto a Km 0 si caratterizza per essere una macchina nuova a tutti gli effetti che ha percorso solo i chilometri strettamente necessari per essere messa su strada.

Vengono vendute ad un prezzo inferiore rispetto a quello di listino perché generalmente si tratta di veicoli acquistati dai concessionari per “fare numero” e, una volta rimasti invenduti, vengono messi in commercio a prezzi concorrenziali.

L’abbassamento del prezzo non va visto solo secondo un’ottica di marketing. Il concessionario ha dovuto a tutti gli effetti registrarsi come titolare del veicolo, quindi nel momento in cui la venderà a te, tu ne diventerai il secondo proprietario. Riassumendo, sarai il secondo proprietario di una macchina che per sua natura va considerata “usata” (e di conseguenza costerà meno), ma che all’atto pratico è nuova di zecca.

A differenza di un’auto usata, l’auto a Km 0 potrebbe presentare dei difetti di fabbrica, mentre l’auto usata (se venduta da un concessionario) generalmente deve superare stretti controlli tecnici. D’altro canto, la Km 0 è un veicolo praticamente nuovo e per questa ragione non risentirà mai degli acciacchi accusati da qualsiasi auto usata, siano questi manifesti o nascosti.

Postato il 17 novembre

Compila i campi per ricevere maggiori informazioni e per rimanere aggiornato con le nostre promozioni

I campi contrassegnati con * sono obbligatori.



Condividi